Pitture naturali

Ecohouse considera molto importante la pitturazione delle pareti interne, riportando la qualità dell’edificio e la salute dei suoi abitanti al centro dell’attenzione, il che significa creare le migliori condizioni di qualità dell’aria indoor, ambienti sani dove vivere meglio.
Nelle nostre pitture non sono presenti Composti Organici Volatili (VOC), che provocano gravi conseguenze sulla nostra salute.

 

VANTAGGI DI UTILIZZARE PITTURE ECOLOGICHE  

1) Hanno la stessa (o a volte perfino più alta) resa e copertura omogenea in fase di applicazione rispetto ad una vernice chimica;
2) Sono completamente prive di sostanze volatili nocive ed irritanti, cosa che le rende particolarmente adatte per trattare gli interni delle stanze a maggiore frequentazione e le camere dei bambini - soggetti allergici, asmatici o sensibili ad agenti chimici;
3) Favoriscono la naturale traspirazione del materiale trattato. Questo è un particolare estremamente importante, soprattutto nel caso si decida di tinteggiare le pareti, in quanto si evita l'impermeabilizzazione dei muri che dovrebbero fungere da filtri per lo scambio ed il riequilibrio di umidità tra l'esterno e l'interno della casa, consentendo così una maggiore salubrità degli ambienti in cui si vive;
4) Alcune di queste sono in grado di attrarre le polveri sottili presenti nella stanza e di "bonificare" l'aria della casa.

pitture-naturali-a-base-di-calce-ecohouse
Pitture base calce

La pittura a base di calce è probabilmente la più antica forma di tinteggiatura architettonica, si usa molto diluita con acqua.  La calce serve da legante, da pigmento e da disinfettante.
Le pitture a calce garantiscono una buona copertura, un'eccellente traspirabilità, una notevole azione fungicida. Grazie alle proprietà antibatteriche della calce, queste pitture possono trovare ottimo impiego in locali soggetti ad umidità o a forte escursione termica ed hanno l’indubbio vantaggio di essere adatte anche per esterni.
Si tratta della pittura più tradizionale ed economica, e come la tempera si colora con terre e ossidi. La sua produzione richiede un minore consumo di energia rispetto a quello necessario per la produzione di leganti tradizionale, inoltre durante il ciclo produttivo la calce assorbe il 100% dell'anidride carbonica liberata in atmosfera durante la trasformazione del calcare in ossido di calcio.
 

pitture-naturali-resine-vegetali-ecohouse
Pitture base di resine vegetali

Sono pitture a base di olio di lino, hanno un aspetto molto brillante e sono adatte a ogni tipo di superficie. Sono pitture murali lavabili e molto coprenti. Composte da prodotti quali resine naturali, oli vegetali, cera d’api, oli essenziali, pigmenti e riempitivi minerali, non contengono tracce di conservanti e fungicidi sintetici. Le resine naturali sono sostanze secrete da organismi animali o vegetali, sono insolubili in acqua, ma risultano solubili in solventi organici e negli oli grassi. Possono suddividersi principalmente in tre categorie: solide, semisolide e molli.
- Resine solide: "dammar" (una resina chiara ricavata da una latifoglia del Sudest asiatico), copali ed altre resine delle Indie Orientali.
- Resine molli: miscele di resine ed oli volatili e sono conosciute anche come oleoresine, balsami e trementine (colofonia); fuoriescono principalmente dalle conifere, allo stato più o meno fluido, e dopo un periodo di esposizione all’aria, induriscono a seguito di fenomeni di polimerizzazione. Le conifere italiane sottoposte a estrazione di resina sono: il larice, il pino domestico, il pino d’Aleppo e il pino silvestre.

pitture-naturali-silicati ecohouse
Pitture ai silicati

Le pitture ai Silicati sono a base di potassio. Il silicato di potassio, reagendo con i vari componenti dell'intonaco (inerti, calce, ecc.) dà origine ad un composto naturale insolubile e compatto.
E' un prodotto particolarmente consigliato per la tinteggiatura di edifici storici e di nuove costruzioni con intonaci non ancora trattati.
Tra le caratteristiche principali emergono senz'altro un'ottima permeabilità al vapore acqueo, ovvero la traspirabilità, unita ad una notevole impermeabilità all'acqua.
Indubbiamente però il dato che spicca maggiormente è la particolare resistenza che le rende pitture in grado di conferire alle pareti un aspetto che resta inalterato anche dopo il trascorrere di lungo tempo.

pitture-naturali-argilla ecohouse
Pitture base argilla

L’argilla si forma per dilavamento di rocce che possono essere di vari tipi (carnitiche, marne, basaltiche, ecc.). L'argilla, un materiale ricco di risorse:
- Protegge dall'elettrosmog: secondo uno studio del professor Schneider, dell'istituto militare di Monaco di Baviera, 2,5cm di intonaco d'argilla elimina il 75% delle radiazioni sviluppate da un impianto ad alta tensione. Un muro costruito con normali mattoni in argilla cruda ne elimina addirittura il 98%;
- Termoregolatore: a una buona inerzia termica che mantiene stabile la temperatura degli ambienti;
- Regolarizza l'umidità regolarizza l'umidità dei locali in quanto assorbe acqua dall'aria quando è troppo umida e la ritorna quando questa è troppo secca. Così facendo si mantiene l'umidità relativa in condizioni ottimali per l'uomo tra il 50% e il 70%;
- Fonoassorbente: gode di eccellenti proprietà fonoassorbenti, specie nei locali a grande metratura, dove in normali condizioni si verificano rimbombi ed effetti sonori sgradevoli;
- Neutralizza gli odori: l'argilla, essendo un colloide, ha unagrande capacità di trattenere polvere, gas e odori presenti nell'aria mantenendo quindi l'ambiente salubre.